Salta al contenuto principale

Ancora neve in Basilicata,
mancano sale e mezzi

Basilicata

A Rapone è crollata la struttura dove vi erano i mezzi spartineve. Rinviati i voli previsti per portare cibo e medicine agli abitanti delle zone rurali

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Dopo la tregua meteorologica di ieri che ha permess di liberare strade, stamattina in Basilicata ha ripreso a nevicare. Il timore, nel Vulture-Melfese e nella Collina Materana, riguarda le nuove precipitazioni, anche perchè il sale comincia a scarseggiare e i mezzi hanno bisogno di manutenzione.

CROLLA CAPANNONE - Stamani un capannone è crollato a Rapone. Nella struttura vi erano i mezzi spartineve usati in questi giorni. Il sindaco, Felicetta Lorenzo, ha reso noto che alcuni sono inutilizzabili.

VOLI RIMANDATI - In alcune zone era anche previsto l’utilizzo degli elicotteri dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale, per portare cibo e medicine agli abitanti delle contrade rurali: i voli sono stati però rimandati a causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?