Salta al contenuto principale

Maltempo. Calabria nella morsa del gelo, -11 in Sila. Neve in autostrada

Basilicata

Anche Cosenza si è svegliata sotto la coltre bianca. Temperature rigide in quasi tutta la regione con disagi sulla Salerno-Reggio Calabria e sulla strada statale 107 Silana

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Ancora freddo gelido e neve in Calabria. Stamani i fiocchi bianchi sono caduti a Cosenza senza provocare disagi, mentre a Rende il sindaco ha deciso di chiudere le scuole. Nevischio su Vibo Valentia, con la Sila che durante la notte ha dovuto fare i conti con temperature che hanno raggiunto i -11.
Rispetto alla viabilità, al momento la sola autostrada interessata da neve è l'A/3 Salerno-Reggio Calabria tra Lagonegro e Frascineto e, in misura molto lieve, tra Cosenza e Rogliano. Permane, dunque, il provvedimento che prevede l'uscita dei mezzi pesanti e leggeri sprovvisti di catene a bordo, diretti a nord, presso lo svincolo di Falerna con rientro sull'A3 a Lagonegro nord, dopo aver percorso le statali 18 e 585 e con percorso inverso per i veicoli in direzione sud. I mezzi pesanti e leggeri sprovvisti di catene a bordo diretti a nord, in ingresso dagli svincoli a nord di Falerna, vengono fatti uscire presso lo svincolo di Sibari con rientro sull'A3 ad Atena Lucana, dopo aver percorso le statali 534, 106 e 598. Deboli nevicate si registrano lungo la SS107 Silana-Crotonese, dove permane l'obbligo di circolazione con catene a bordo o pneumatici invernali. Sul Valico Della Crocetta e nel tratto da Spezzano Sila a Camigliatello, l'obbligo è di catene montate.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?