Salta al contenuto principale

Ricercato rumeno arrestato dai Carabinieri a Botricello

Basilicata

Sull'uomo di 30 anni pendeva un mandato di cattura internazionale emesso dall'autorità giudiziaria della Romania per una condanna per lesioni gravi e tentato omicidio

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Pendeva sulle sue spalle un mandato di cattura internazionale emesso dall'autorità giudiziaria della Romania, per una condanna per lesioni gravi e tentato omicidio. Ma la sua latitanza è finita a Botricello, dove lo hanno identificato e arrestato i Carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Natale Malagrinò. Si tratta di Neagu Gherghe, 30 anni, fermato ieri durante un servizio di controllo del territorio. Negli approfondimenti dei militari dell'Arma è stato possibile verificare che l'uomo era ricercato da tempo, così sono scattate le manette e il trentenne è stato trasferito nella Casa circondariale di Siano di Catanzaro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?