Salta al contenuto principale

Scoperto sito internet per scommesse sportive non autorizzato

Basilicata

La Guardia di Finanza di Catanzaro ha individuato il portale web dopo avere notato alcuni cartelloni pubblicitari in provincia. Il server risulta posizionato a Malta e il soggetto giuridico a New York

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro ha individuato un sito web dedito alle scommesse sportive di ogni genere (dal calcio, ai cavalli, alle corse automobilistiche) privo delle previste autorizzazioni alla raccolta di prenotazioni di giocate, all’accreditamento delle relative vincite nonchè alla promozione ed alla pubblicità di scommesse, per via telematica.
Le indagini sono scattate dopo avere notato la pubblicità del sito internet su tutto il territorio provinciale e, in particolare nel comune di Marcellinara, alle porte di Catanzaro. La promozione del sito, infatti, avveniva con cartellonistica varia ed inconsueta, destando non pochi dubbi circa la liceità di quanto veniva promozionato. Dai controlli è emerso che il sito www.gioca-vinci.com non era tra quelli autorizzati dall’amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, con un server posizionato a Malta, come anche maltese è la società proprietaria, mentre la registrazione del dominio è avvenuta negli Stati Uniti, con un soggetto giuridico di New York. Su richiesta delle Fiamme Gialle, i Monopoli di Stato hanno attivato un procedimento di inibizione che è stato comunicato ai fornitori dei servizi di rete ed agli organi di polizia, con l’indicazione del termine perentorio entro il quale procedere a rendere inaccessibile la medesima risorsa web. Del fatto è stata anche informata l'autorità giudiziaria, con l’obiettivo di identificare i soggetti coinvolti nell’attività.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?