Salta al contenuto principale

Basilia, riprendono gli allenamenti
in vista della sfida al Basket Stabia

Basilicata

Dopo il turno di riposo le rossoblu affrontano la volata finale della prima fase. Coach Paternoster soddisfatto dai tre successi nel ciclo di quattro partite ravvicinate e dal contributo della panchin

Tempo di lettura: 
2 minuti 3 secondi

RIPRENDONO oggi con una doppia seduta gli allenamenti della Basilia Potenza, ferma nello scorso week-end per il turno di riposo previsto dal calendario del girone M della serie B Nazionale. Le rossoblu iniziano così a preparare l’attesa sfida di sabato al Coconuda Stabia, che sarà di scena al pala Pergola per chiudere a proprio favore il discorso play-off forte del vantaggio in classifica e del +23 di differenza canestri maturato nella gara d’andata. Uno scarto che però non rispecchia quello che oggi è il reale rapporto di forza tra le due squadre. Reduce dal netto successo nel recupero del 29 febbraio contro Casagiove, la Basilia arriva all’importante appuntamento con il morale in risalita e l’iniezione di fiducia derivante dall’aver superato con tre successi l’insidiosa serie di quattro partite ravvicinate che ha concluso il mese di febbraio.
"A Caserta contro il Family ho avuto buone risposte da tutto il gruppo - commenta coach Michele Paternoster - abbiamo portato subito la partita dalla nostra parte arrivando già all’intervallo con un buon vantaggio, poi c’è stato un momento di calo fisiologico nel terzo quarto superato però brillantemente quando c’era da chiudere i conti. Resta il rammarico del passo falso casalingo contro Maddaloni, ma con una squadra giovane e la condizione fisica non proprio al top avevamo messo in preventivo un incidente di percorso all’interno di un ciclo intensissimo. Qualche giorno di sosta ora ci ha fatto bene, ripartiamo con la convinzione di chiudere al meglio la prima fase senza soffermarci troppo, in questo momento, sulla classifica".
A confortare il tecnico potentino il possibile recupero di Monica Imperiale - una freccia in più per l’arco delle rotazioni - e i progressi evidenziati nelle ultime uscite dalla panchina. A Caserta gli 8 punti di Flavia Marino e i 5 di Melissa Babino sono venuti fuori da minuti di grande sostanza, fattore positivo da confermare nella sfida contro le stabiesi quando la Basilia sarà chiamata ad alzare necessariamente il ritmo per giocarsela alla pari.
L’ultimo turno ha intanto emesso il primo verdetto nella parte alta della classifica. La Lpa Ariano Irpino (attesa a Potenza alla penultima giornata della prima fase) ha infatti conquistato la vetta matematica nel girone e le migliori credenziali per la poule promozione. La Basilia è ad oggi quarta dopo aver già riposato e punta come obiettivo minimo a difendere questa posizione dall’assalto di Sorrento e Maddaloni, che hanno una partita ciascuno da recuperare, entrambe contro Ottaviano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?