Salta al contenuto principale

Nuova cassa integrazione alla Sata
L'anno Fiat si chiude con un nuovo stop

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

La Fiat ha deciso di collocare in cassa integrazione i circa cinquemila operai dello stabilimento di Melfi (Potenza) – dove si produce la Punto – il prossimo 17 dicembre e dal 21 dicembre al 13 gennaio 2013. La decisione è stata presa «per adeguare i flussi produttivi alla riduzione dei volumi conseguente all’andamento del mercato» e sarà comunicata alla rappresentanza sindacale aziendale alle ore 12 di oggi. E' stata la Fismic a darne notizia. Questo periodo di stop si aggiunge alla lunga coda di periodi di cassa integrazione a cui erano stati costretti gli operai in tutto il 2012. Nelle ultime settimane, la Fiat è stata al centro del dibattito politico ed economico, visti gli annunci dell'amministratore delegato dle Lingotto. Sergio Marchionne ha annunciato di voler portare in Basilicata la produzione di due nuovi modellli, un suv e la nuova 500X. Dovrebbero arrivare alla catena di montaggio entro il prossimo anno. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?