Salta al contenuto principale

In mobilità oltre 300 lavoratori della ex Nicoletti

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

A partire dall’1 gennaio 2013 gli oltre 300 lavoratori della Produzione industriali mobili imbottiti spa di Matera (la ex Nicoletti spa) saranno collocati in mobilità. Lo prevede un verbale di accordo sottoscritto dal curatore fallimentare, avvocato Paolo Porcari, con i rappresentanti delle segreterie territoriali dei sindacati di settore Simone Randò (Fillea Cgil), Margherita Dell’otto (Filca Cisl) e Cosimo Paolicelli (Feneal Uil).   La decisione segue alla constatazione della mancanza di “prospettive di continuazione o ripresa dell’attività, ferma da tempo, nemmeno tramite la cessione dell’azienda o di sue parti, e di salvaguardia dei livelli occupazionali al termine del periodo di cassa integrazione in deroga, che scadrà il 31 dicembre 2012».   La società Produzione industriali Mobili Imbottiti spa, già Nicoletti spa in liquidazione, era stata dichiarata fallita dal tribunale di Matera il 14 luglio 2009. Le maestranze avevano fruito dal 12 agosto 2010 della cassa integrazione in deroga.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?