Salta al contenuto principale

Potenza, forti aumenti per i beni di prima necessità

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

«Forti rincari» per pane, uova, oli, frutta e insalata» e «forte balzo in avanti dei carburanti»: è la fotografia dell’aumento dei prezzi a Potenza fra novembre 2011 e 2012.   Per i «beni di maggior necessità» (pane e altri) gli aumenti sono stati fra l’1,33 e l’11,03 per cento. I carburanti (gas e gpl) hanno subito «un’impennata di oltre il 16 per cento». Secondo l’Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori «la crisi ha colpito pesantemente i consumatori. Infatti, i prezzi rispecchiano la capacità di spesa: i prodotti che subiscono una contrazione nella domanda sono contenuti o restano stabili, mentre i beni necessari subiscono forti variazioni in rialzo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?