Salta al contenuto principale

Cinque chili di i hascisc in auto
La Finanza lo arresta a Nemoli

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Un uomo di 53 anni, di Marano di Napoli (Napoli), è stato arrestato dalla Guardia di Finanza a Nemoli (Potenza) dopo la scoperta, nel portellone della sua auto, di cinque chilogrammi di hascisc, che avrebbero fruttato circa 300 mila euro grazie allo spaccio di 25 mila dosi.   L’uomo stava percorrendo l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, in direzione sud. Ad un posto di controllo, ha mostrato «palesi segni di nervosismo» e i militari delle fiamme gialle hanno approfondito i controlli, scoprendo la droga, divisa in 50 «panetti» da 100 grammi e inseriti nella struttura interna del portellone. Secondo gli investigatori, l'uomo, che ha precedenti specifici, era in viaggio per rifornire il mercato calabrese della droga. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?