Salta al contenuto principale

Gildo Claps: «Presenza Restivo è solo tattica dilatoria della difesa»

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

«Non ci aspettavamo la presenza di Restivo e la riteniamo una tattica dilatoria della difesa». Gildo Claps, fratello di Elisa, commenta così la richiesta di essere presente al giudizio d’Appello dell’uomo condannato a 30anni in primo grado per l’omicidio della sorella, avvenuto 17 anni fa a Potenza. «In 20 anni non ha mai voluto parlare e non credo che abbia verità da raccontare», aggiunge. A breve comincerà il processo di secondo grado. Danilo Restivo da due anni è detenuto in Gran Bretagna per un condanna all’ergastolo inflitta dalla giustizia inglese per l’omicidio della sarta Haether Barnett. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?