Salta al contenuto principale

GdF, controlli nel giorno della "Festa della donna": 25 negozi irregolari

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

Ottantacinque esercizi commerciali - in particolare parrucchieri, estetisti e fiorai – sono stati controllati dalla Guardia di Finanza, in Basilicata, in occasione dell’8 marzo, festa della donna, è 25 sono risultati irregolari per la mancata emissione dello scontrino o della ricevuta fiscale.   I dati sono stati resi noti dal comando regionale delle fiamme gialle: in due casi mancavano addirittura i registratori di cassa. I controlli sono stati eseguiti nell’ambito di un più vasto piano per contrastare l’evasione fiscale. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?