Salta al contenuto principale

Un municipio fatto di ragazzi
Anna è il nuovo sindaco baby

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 35 secondi
Eletti il Sindaco e il presidente del Consiglio comunale dei ragazzi
Rinnovate le cariche istituzionali del Municipio dei Ragazzi: Anna Caputo dell'Istituto comprensivo 'L. Lavista' è il nuovo Sindaco, Noemi Lopardo dell'Istituto comprensivo 'Torraca – Bonaventura' è il nuovo presidente del Consiglio comunale. Clima quasi da vere elezioni quello che si è respirato all'interno dell'aula magna della scuola 'don Lorenzo Milani', con i genitori quasi più emozionati dei figli, ragazzi tutti estremamente consapevoli del ruolo che sono chiamati a svolgere per la loro città. I 41 consiglieri nominati dai 7 istituti comprensivi potentini e dalla scuola paritaria 'Istituto Canossiane' rappresenteranno infatti gli oltre 7.000 studenti del capoluogo di regione. Provenienti dalle classi quarte e quinte elementari e dalle scuole medie, agli amministratori in erba sarà chiesta una collaborazione fattiva per suggerire proposte e indirizzi ai loro 'colleghi' che siedono sugli scranni ufficiali e che collaborano in giunta con il Sindaco Santarsiero. Della giunta dei ragazzi faranno parte Livio Avallone, Alessia Dapoto, Alessandro Ferraro, Alessia Mitidieri e Federica Pia Summa oltre a due assessori che saranno indicati dalle scuole che hanno visti eletti i propri rappresentanti ai vertici del Municipio dei ragazzi. L'assessore all'Istruzione Giuseppe Messina ha condotto i lavori insieme al presidente regionale dell'Age Fernando Barbaro e alla direttrice didattica della scuola ospitante Carmela Cafasso. “Nell'ambito della 'Città educante', all'interno della 'Consulta cittadina per la scuola' progetti come questo, come la 'Città ai Ragazzi', la 'Città della baby art', fa sì che i ragazzi vivano in maniera attiva la partecipazione alla vita delle istituzioni e prendano coscienza di quello che sono i diritti e i doveri dell'essere cittadini. Il confrontarsi  direttamente con le regole della democrazia consente loro di conoscere meglio la società in cui vivono e, contestualmente, avanzare proposte tese a migliorare la città  che già oggi, e domani ancora di più, li vedrà protagonisti”.  

Si chiama Anna Caputo ed è una alunna dell'istituto comprensivo "Luigi La Vista". È lei il nuovo sindaco del Municipio dei ragazzi. Mentre Noemi Lopardo, dell'istituto comprensivo "Torraca – Bonaventura" è il nuovo presidente del consiglio comunale. 

L'elezione si è svolta in un clima da vera tornata elettorale, con numerosi genitori presenti nell'aula magna dell'istituto "Don Milani" a fare il tifo ed emozionarsi quasi di più dei ragazzi. Gli studenti si sono mostrati tutti molto consapevoli del ruolo che sono chiamati a svolgere, seppure in modo non ufficiale. Saranno in qualche modo amministratori, portatori di proposte, richieste e attori di un continuo confronto con l'amministrazione dei "grandi".  

Come per il consiglio comunale "vero" di Potenza, anche quello dei ragazzi è formato da 41 consiglieri, nominati dai 7 istituti comprensivi potentini e dalla scuola paritaria "istituto Canossiane". Sono studenti di quarte e quinte classi elementari e delle scuole medie; rappresenteranno infatti gli oltre 7.000 studenti del capoluogo di regione.

Della giunta dei ragazzi faranno parte Livio Avallone, Alessia Dapoto, Alessandro Ferraro, Alessia Mitidieri e Federica Pia Summa oltre a due assessori che saranno indicati dalle scuole da cui provengono i vertici del Municipio dei ragazzi. 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?