Salta al contenuto principale

Pineta di Policoro
in fiamme

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

POLICORO - L’allarme è arrivato domenica pomeriggio, pochi minuti prima delle 16 e da quel momento, fino a tarda sera, le operazioni di spegnimento dell’incendio sono andate avanti impegnando gli uomini delle squadre di Tinchi, Matera, Policoro e i volontari del distaccamento di Montalbano dei Vigili del Fuoco.

Insieme a loro tutte le forze dell’ordine hanno garantito il proprio intervento in un’area, quella della pineta di Policoro nella quale in alcuni stabilimenti si stavano svolgendo le operazioni di avvio e apertura in vista della stagione balneare.

Danni significativi, infatti, sarebbero stati segnalati allo Sporting beach che si trova proprio al centro dell’area coinvolta dalle fiamme.

Ancora sconosciute le cause  delle fiamme che, però, sono state favorite dal vento forte che ieri ha soffiato su tutta l’area materana.

Per contribuire alle operazioni di spegnimento è stato richiesto anche l’intervento di un Canadair che, però, non è riuscito ad evitare che in uno stabilimento balneare le fiamme distruggessero una parte della struttura e un percorso salute allestito per i  turisti.

Un forte colpo soprattutto per la comunità  policorese che ha affidato anche ai commenti sui social network i propri timori e le proprie preoccupazioni.

Quella estiva, si sa, nei luoghi balneari del Materano  è una stagione che ogni anno diventa ad alto rischio e quella di domenica è quasi sembrata una sorta di macabra prova del nove soprattutto per gli uomini impegnati nello spegnimento che si sono dati al cambio fra i vari turni del comando provinciale dei vigili del fuoco.

La zona della pineta di Policoro  che si affaccia sul mare è ogni anno meta di migliaia di turisti che scelgono le coste lucane per trascorrere le loro vacanze.

Gli ettari finiti un fumo sarebbero circa 150 e fino a ieri sera le cause delle fiamme non erano ancora state attribuite a cause precise.

Le fiamme erano visibili anche a distanza dalla zona e il fumo ha invaso in poco tempo molte zone della pineta.

Non è la prima volta che la pineta viene colpita dalle fiamme e che le operazioni richiedono interventi di particolare impegno.  

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?