Salta al contenuto principale

Natuzzi, da ottobre
1.726 lavoratori in mobilità

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi
Natuzzi ha comunicato ai sindacati la riorganizzazione dell'assetto italiano del gruppo, con la mobilita' per 1.726 dipendenti a partire dalla fine della cassa integrazione (a ottobre). Cio' per "salvaguarda la posizione di 2.789 lavoratori, di cui 1.449 interni e 1.340 nell'indotto". Natuzzi ha parlato di "costi industriali" maggiori rispetto a competitor stranieri e "concorrenti sleali" nel distretto pugliese-lucano.

Natuzzi ha comunicato ai sindacati la riorganizzazione dell'assetto italiano del gruppo, con la mobilita' per 1.726 dipendenti a partire dalla fine della cassa integrazione (a ottobre). Tutto questo con al fine di "salvaguardare la posizione di 2.789 lavoratori, di cui 1.449 interni e 1.340 nell'indotto". 

Natuzzi ha parlato di "costi industriali" maggiori rispetto a competitor stranieri e "concorrenti sleali" nel distretto pugliese-lucano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?