Salta al contenuto principale

Se lo sviluppo passa dal cinema
Il dibattito al Maratea film festival

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 58 secondi
5 lug. (Adnkronos/Cinematografo.it) - Cinema e sviluppo del territorio al centro del workshop previsto nella prima giornata del Maratea Film Festival (7-10 luglio). Alla tavola rotonda, intitolata “Il Cinema e la Basilicata”, prenderanno parte diversi addetti ai lavori, che si esprimeranno in merito alle potenzialità che la cinematografia possiede al fine di valorizzare e far conoscere il patrimonio sociale, culturale, turistico ed enogastronomico della Basilicata e del suo territorio. 
Un progetto di film sul libro di Gaetano Cappelli 'Storia controversa dell’inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel Mondò, già presentato a New York in occasione del Words on Screen - New Italian Literature into Film è lo spunto da cui partirà la discussione. 
Interverranno Luciano Sovena (consulente dell’Istituto Cinecittà Luce), Andrea Stucovitz (fondatore e responsabile della Partner Media Investment), Paride Leporace (direttore di Lucana Film Commission), Francesca Medolago Albani (responsabile dell’Ufficio Studi, Sviluppo e Relazioni Associative Anica), Alberto Versace (Presidente Sensi Contemporanei) e Domenico Dinoia ( vicepresidente Anec). Il workshop, organizzata grazie al supporto della Fondazione Eni Enrico Mattei (Feem), si terrà lunedì prossimo all’hotel Villa del Mare di Maratea. 

Cinema e sviluppo del territorio al centro del workshop previsto nella prima giornata del Maratea Film Festival (7-10 luglio). 

Alla tavola rotonda, intitolata “Il Cinema e la Basilicata”, prenderanno parte diversi addetti ai lavori, che si esprimeranno in merito alle potenzialità che la cinematografia possiede al fine di valorizzare e far conoscere il patrimonio sociale, culturale, turistico ed enogastronomico della Basilicata e del suo territorio. Un progetto di film sul libro di Gaetano Cappelli "Storia controversa dell’inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel Mondo", già presentato a New York in occasione del Words on Screen - New Italian Literature into Film è lo spunto da cui partirà la discussione. 

Interverranno Luciano Sovena (consulente dell’Istituto Cinecittà Luce), Andrea Stucovitz (fondatore e responsabile della Partner Media Investment), Paride Leporace (direttore di Lucana Film Commission), Francesca Medolago Albani (responsabile dell’Ufficio Studi, Sviluppo e Relazioni Associative Anica), Alberto Versace (Presidente Sensi Contemporanei) e Domenico Dinoia ( vicepresidente Anec). 

Il workshop, organizzato grazie al supporto della Fondazione Eni Enrico Mattei (Feem), si terrà lunedì prossimo all’hotel Villa del Mare di Maratea. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?