Salta al contenuto principale

"Su quella tratta solo ritardi"
Il sindaco di Potenza scrive a Trenitalia

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 47 secondi
POTENZA, 05 AGO - Il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, ha inviato una lettera a Trenitalia e alle Ferrovie dello Stato per “segnalare gli enormi ritardi dei treni tra Roma, Potenza e Taranto”.
“Ho ricevuto stamane l’ennesima e vibrata protesta di miei concittadini per gli enormi ritardi che sempre più spesso accompagnano i treni che collegano la città di Potenza da e verso Roma”, ha detto il sindaco, secondo il quale “si tratta di una situazione che penalizza duramente sia la città che l'intero territorio regionale”, facendo riferimento ai ''continui ritardi sulla linea ferroviaria”.
“Il tutto rende più grave e pesante lo stato complessivo dei nostri collegamenti, penalizzati anche sul fronte stradale per le continue interruzioni sulla statale 'Basentanà e il raccordo Potenza-Sicignano. Riteniamo - ha concluso il sindaco - che sia giunto il momento di annullare rapidamente le cause dei tanti disagi e guardare in maniera diversa al futuro attraverso una linea di collegamento diretta e veloce tra Taranto, Metaponto, Potenza e Salerno”. (ANSA).

Il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero, ha inviato una lettera a Trenitalia e alle Ferrovie dello Stato per “segnalare gli enormi ritardi dei treni tra Roma, Potenza e Taranto”.

“Ho ricevuto stamane l’ennesima e vibrata protesta di miei concittadini per gli enormi ritardi che sempre più spesso accompagnano i treni che collegano la città di Potenza da e verso Roma”, ha detto il sindaco, secondo il quale “si tratta di una situazione che penalizza duramente sia la città che l'intero territorio regionale”, facendo riferimento ai ''continui ritardi sulla linea ferroviaria”.

“Il tutto rende più grave e pesante lo stato complessivo dei nostri collegamenti, penalizzati anche sul fronte stradale per le continue interruzioni sulla statale 'Basentanà e il raccordo Potenza-Sicignano. Riteniamo - ha concluso il sindaco - che sia giunto il momento di annullare rapidamente le cause dei tanti disagi e guardare in maniera diversa al futuro attraverso una linea di collegamento diretta e veloce tra Taranto, Metaponto, Potenza e Salerno”. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?