Salta al contenuto principale

Cinemadamare a Maratea
Il grande rush finale

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 24 secondi

Cinema Da Mare a Maratea:  il più grande raduno di giovani filmmaker del mondo resterà nella “Perla del Tirreno” fino a domenica con un programma decisamente ricco. Proiezioni serali (ad iniziare dalle ore 21.00, presso piazza del Mercato), e circa 100 filmmaker dall’Italia e da tutto il mondo che girano i loro film (in digitale, durata massima 10 minuti), e che saranno offerti alla visione del pubblico locale e dei turisti, con la premiazione dei più belli. Ad accompagnare la “carovana” di giovani filmmaker italiani e stranieri, anche grandi ospiti della cinematografia. 

L’inaugurazione della tappa marateota con  l’attore materano Domenico Fortunato, che ha presenziato alla proiezione del film  “100 metri dal paradiso” in cui è protagonista;  oggi la sezione è dedicata alla proiezione di cortometraggi internazionali, a seguire il giornalista Wolfgang Achtner, presenterà il suo documentario “Gelato is magic”, mentre domani la sezione dedicata alla proiezione di cortometraggi internazionali, a seguire la proiezione del film “Non me lo dire” di Vito Cea. Sabato invece sezione dedicata alla proiezione di cortometraggi internazionali, a seguire la proiezione del film vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino “Cesare deve morire” con Salvatore Striano; infine domenica “Weekly Competition”, proiezione dei film realizzati in questa settimana a Maratea. 

Le proiezioni serali, che inizieranno dalle 21:00 in poi, sono gratuite per tutti. Non solo proiezioni nei giorni di Maratea: infatti, sono previsti anche  workshop e lezioni di Cinema aperti a tutti: non solo ai  giovani registi, ma anche ai ragazzi del posto appassionati della Settima Arte, e che abbiano voglia di perfezionare le loro tecniche di riprese, di montaggio, o di attore o di sceneggiatore. 

Tutte le  attività, sia produttive sia di formazione professionale sono  a titolo gratuito (chiunque sia interessato può presentarsi alla  segreteria allestita presso le strutture proprietà del Comune e dell’Istituto De Pino). Filmaker in azione, quindi, dalla mattina, fino alle 18:00, nelle splendide locations cittadine e nel pomeriggio, ci trasferiremo tutti presso le strutture del Comune in piazza Europa, dove si svolgeranno workshop e lezioni di Cinema.  

Alla conferenza stampa che ha presentato l’evento erano presenti l’attore Salvatore Striano, protagonista del capolavoro dei fratelli Taviani e vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino; il direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace; l’attore Domenico Fortunato; il Sindaco di Maratea, Mario Di Trani, il direttore di “CinemadaMare”, Franco Rina. Cinemadamare dopo Maratea procederà vivrà l’ultima tappa al Lido di Venezia in concomitanza con la Mostra del Cinema; per scrivere la parola “fine”, il 7 Settembre, dopo 75 giorni di attività su e giù per lo Stivale, con un viaggio di 3.800 chilometri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?