Salta al contenuto principale

Arrestato ventunenne, ruba auto
e lo trovano con una mannaia

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

MATERA - Un giovane di 21 anni, di nazionalità marocchina, è stato arrestato la notte scorsa a Matera dai Carabinieri con le accuse di furto aggravato e porto di strumento atto ad offendere (una mannaia con una lama di 16 centimetri che aveva con sè per ragioni ancora da chiarire).

Il giovane - giunto in Italia illegalmente e in attesa di risposta alla richiesta di asilo politico - ha rubato l’auto a una coppia di pugliesi che l’avevano lasciata in sosta vicino a un locale pubblico. Il proprietario dell’auto ha cercato di impedire il furto mettendosi davanti alla vettura ma, per evitare di essere investito, si è ferito a una spalla cadendo. Intorno alla mezzanotte la vettura è stata individuata dai Carabinieri: durante un breve inseguimento, il giovane - senza patente perché mai conseguita - si è scontrato con un’auto sulla quale viaggiavano due giovani di Matera, rimasti lievemente feriti. (ANSA)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?