Salta al contenuto principale

Marito e moglie spacciavano all'ingresso di una scuola nel Potentino: ai domiciliari

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
La droga sequestrata in casa della coppia ad Armento
Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

POTENZA – Scoperti, davanti a un istituto superiore di Sant'Arcangelo (Potenza), a cedere marijuana a un giovane, che l’ha spacciata ad altri due studenti ed è stato poi denunciato, marito e moglie, di Armento (Potenza), sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai Carabinieri.

Nella loro abitazione sono stati trovati altri 130 grammi e tre piante alte circa 1,5 metri della stessa sostanza stupefacente. Nella casa dei coniugi i militari dell’Arma hanno inoltre scoperto un machete e tre coltelli di genere vietato.

Le indagini sono coordinate dal pm di Potenza Vincenzo Lanni: i due giovani che hanno acquistato le dosi di marijuana dallo studente denunciato sono stati segnalati alla Prefettura del capoluogo come tossicodipendenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?