Salta al contenuto principale

Dipendenti comunali denunciati per reati ambientali: scaricavano rifiuti speciali in terreno agricolo

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
I controlli sono stati effettuati dai militari della Compagnia di Sala Consilina coi colleghi della locale stazione Carabinieri Forestale
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

SALA CONSILINA (SA) – Cinque dipendenti del comune di Lagonegro (Potenza) sono stati denunciati a vario titolo per reati ambientali e sequestrati un’area di circa 200 metri quadrati ed un furgone di proprietà comunale. E’ il risultato di controlli effettuati dai militari della Compagnia di Sala Consilina (Salerno), unitamente ai colleghi della locale stazione Carabinieri Forestale.

I tre operai comunali sono stati sorpresi mentre da un autocarro, con scritte identificative del Comune, scaricavano materiale di risulta da demolizioni in un fondo agricolo comunale, ubicato nel territorio di Lagonegro, non destinato allo stoccaggio di rifiuti speciali. La situazione giudiziaria delle cinque persone, due dirigenti responsabili della tutela del territorio e della manutenzione cittadina e tre operai, è al vaglio dell’autorità giudiziaria del tribunale di Lagonegro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?