Salta al contenuto principale

Tragico incidente sul raccordo Potenza-Sicignano, muore un bimbo

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
I primi rilievi della polizia sul luogo dell'incidente mortale lungo il Raccordo autostradale
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

POTENZA - Tragico incidente ieri sera alle porte del capoluogo lucano, sul Raccordo Potenza-Sicignano.
Ad avere la peggio è stato un bimbo di un anno e mezzo, arrivato al Pronto soccorso dell’ospedale San Carlo di Potenza in gravissime condizioni e deceduto dopo un’ora di inutili tentativi di rianimazione.
Il sinistro ha coinvolto due veicoli: una Bmw berlina e una Seat Leon.
Anas ha fatto sapere che l’incidente è avvenuto in corrispondenza del chilometro 40 del Raccordo Autostradale 5, in direzione Sicignano.
Il traffico è stato dunque provvisoriamente bloccato in corrispondenza della zona industriale.
Le code di veicoli sono state deviate all’altezza dell’uscita di Potenza Ovest. Attraverso la viabilità interna, i mezzi sono stati portati fino a Tito e quindi finalmente sull’autostrada.
Sul posto è giunto personale Anas, del 118 e delle forze dell’ordine. Ma sono stati diversi i potentini che hanno osservato una teoria di ambulanze che, a sirene spiegate, correvano sul posto. E molti automobilisti sono rimasti bloccati nel traffico.
Gli uomini dei vari corpi, oltre a provvedere all’assistenza sanitaria e a portare via i feriti, oltre al bimbo anche due adulti trasportati sempre al San Carlo, hanno anche pensato a regolamentare la viabilità con l’obiettivo di ripristinare la regolare circolazione, in tempi brevi, anche a seguito delle attività di rimozione dei mezzi e delle operazioni di pulizia dell’asfalto.
Verso le 22 di ieri sera è arrivato al Pronto soccorso di Potenza anche il pm Vincenzo Lanni che coordina le indagini sull’accaduto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?