Salta al contenuto principale

Affitti in nero in 49 immobili a Potenza: evasi canoni per oltre mezzo milione

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

P0TENZA – Gli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Potenza hanno portato a termine un’indagine sulle locazioni in nero di immobili ed appartamenti e sono stati accertati canoni per un totale di 565.000 euro non dichiarati al fisco. Le fiamme gialle potentine hanno concentrato l’attenzione operativa su una società e tre cittadini, risultati proprietari in tutto di 49 immobili fra appartamenti, mansarde e garage, tutti locati senza un regolare contratto.
Singolare la scoperta della titolarità di ben 32 immobili in capo ad un’unica persona, residente nel capoluogo. Peculiare, inoltre, è apparso il caso di una struttura, realizzata in una zona destinata all’insediamento produttivo, dove erano stati ricavati sei appartamenti/mansarde, finemente rifiniti, non accatastati in quanto formalmente “in fase di costruzione”. In realtà, da anni, gli immobili erano affittati a terzi senza un regolare contratto. Condotte che hanno permesso al proprietario di introitare, in circa cinque anni, ingenti somme di denaro senza assoggettarle a tassazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?