Salta al contenuto principale

Potenza, padre uccide figlio e si suicida: dramma al rione Betlemme

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Il luogo in cui si è consumato l'omicido-suicidio a Rione Betlemme (foto ANSA)
Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

POTENZA – Un vigile urbano in pensione uccide il figlio con una pistola e poi si toglie la vita: è accaduto a Potenza, stamattina presto. 
Il padre, 67 anni, si chiamava Giovanni Tramutola. Il figlio, 37, Giuseppe. Quest'ultimo è stato ritrovato in una Fiat Punto nera, con il paraurti anteriore danneggiato, nel cortile dell'abitazione alla periferia del capoluogo.
Vivevano insieme. A dare l'allarme, l'altro figlio, che aveva sentito il rumore dei colpi di pistola.
Pare che l'omicida-suicida sia morto non immediatamente ma in ospedale, ricoverato in un disperato tentativo di salvarlo.
Non si conoscono i motivi del gesto.

   

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?