Salta al contenuto principale

L'intercettazione: il comandante dei Vigili di Matera contro il Circolo tennis

Basilicata
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
3 minuti 34 secondi

Alle ore 11:17 del 01.12.2011 PEPE contattava il Dirigente di Staff del Sindaco di Matera, CIFARELLI Roberto, in quel momento in compagnia del Segretario Generale dott. FASANELLA Antonio ...

SCOPRI I CONTENUTI SU FRANCO PEPE

Al minuto 00:00:31

Roberto CIFARELLJ: Franco?

Franco PEPE: Roberto una cosa veloce allora stavo lavorando su... col solito sistema dell'avvocatessa eh..sul...ricorso al TAR che ha fatto il Circolo Tennis di Matera; di quelle relative determine, ora eh.. l'altro giorno è venuta la Finanza qui per avere delle comunicazioni di notizie di reato che avevo fatto io alla Procura, verbali amministrativi eccetera eccetera e in più è andata anche dal segretario generale, ora leggendo il ricorso fatto dalla Ferrara per conto del Circolo Tennis leggevo infatti che eh...uhmm...hanno evidenziato anche al TAR che loro hanno fatto una denuncia alla Procura della Repubblica, AGOSTJANO.

Roberto CIFARELLI: ah l'hanno scritto proprio quindi...

Franco PEPE: si si l'hanno proprio scritto, ora è evidente che la questione non può essere lasciata alla improvvisazione e alla incompetenza, mi auguro che qualcuno mi ascolti così riporta sui mezzi di stampa, della Onorati. Perché capisci bene che i risvolti che può avere la vicenda del Tribunale Amministrativo e... a ...possono avere riverberi poi sull'aspetto anche penale e il TAR chiaramente afferma che sono state commesse delle illeggittimità non perché oggettivamente esistenti ma per l'incapacità della difesa dell'amministrazione comunale, questo ha dei riflessi anche da un punto di vista penale.

CIFARELLI: certo

PEPE: chiaro no eh eh e quindi ovviamente io adesso sto preparando la relazione però è bene che lacosa venga data ad un'amministrativista

CIFARELLI: va bene

Franco PEPE: quale non è sicuramente l'avvocatessa Onorati, insomma

CIFARELLI: va bene

PEPE: con la quale chiaramente davanti a un avvocato cioè preparato e comunque aggressivo eh nel TAR cioè se si presenta va bene se non ci condannano insomma a regalare il Comune al Circolo Tennis insomma

CIFARELLI: va bene va bene

PEPE: hai sentito

CIFARELLI: va bene

PEPE: poi ci sentiamo...io intanto comunque preparo la relazione però è bene che lo affidiamo insomma a un buon.

CIFARELLI: va bene ve bene

PEPE: a un professionista della materia

CIFARELLI: va bene

PEPE: va bene

CIFARELLI: ok d'accordo

PEPE: ciao, ciao". Alle ore 11:42 sempre del 01.12.2011

PEPE contattava l'utenza in uso all'Assessore Sergio

CAPPELLA ed insisteva sull'esigenza di nominare un legale esterno per difendere l'Ente comunale innanzi al TAR. CAPPELLA: Franco? PEPE: Sergio? CAPPELLA: Ehi PEPE: tutto apposto? CAPPELLA: si sto a Roma sto rientrando PEPE: uhm...va bene senti no li volevo dire una cosa. Ho parlato con CIFARELLI

CAPPELLA: si Franco

PEPE: e gli ho evidenziato relativamente al circolo tennis che nel ricorso al TAR che ha presentato il circolo tennis difeso da Anna Ferrara eh... loro eh... oltre a darci ulteriori elementi diciamo a supporto ulteriore della nostra corretta e legittima azione dicono che la vicenda è sottoposta all'apprezzamento della Procura della Repubblica di Matera con esposto del luglio duemilaundici

CAPPELLA: uhm

PEPE: pronto?

CAPPELLA: si ti sento parla ti sento

PEPE: ah mi stai sentendo, allora ho chiamato Roberto e gli ho detto guarda che è importante questo punto nell'interesse dell'ente che noi ci difendiamo non con l'avvocatessa che diciamo in tema amministrativo è scarsamente competente oltre che negligente che questa è capace che non si presenta, perché..

CAPPELLA: tu vuoi qualcuno

PEPE: io stavo lavorando sulla relazione capito? Adesso perché lei come al solito, come fa l'avvocato chiede la relazione come per l'igiene capito? Per l'ordinanza del Sindaco chiede le relazioni capito? E io dopo devo fare l'avvocato e allora tipo siccome la cosa però è importante perché se tu ..se il TAR dà ragione al circolo e afferma l'illegittimità degli atti è normale che la stessa la stessa affermazione ha riverbero poi in ambito penale capito

CAPPELLA: e si

PEPE: per cui noi ci dobbiamo difendere in maniera...

CAPPELLA: vabbè mò tanto nel pomeriggio se vuoi glielo dico pure io vediamo l'avvocato come sta

PEPE: e si ma è una cosa che và fatta a...prendere un'amministrativista insomma capace, insomma dobbiamo difendere l'ente

CAPPELLA: vabbè

PEPE: al meglio va bene?

CAPPELLA: tu mò l'hai chiamato

PEPE: si si l'ho chiamato un quarto d'ora fa e mò sto...

CAPPELLA: vabbè

PEPE: lavorando su questa cosa capito, mi sò letto attentamente tutta la documentazione

CAPPELLA: va bene va bene mo glielo dico

PEPE: eh ci vediamo poi

CAPPELLA: ok ciao"

Dossier: 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?