Salta al contenuto principale

Anci: «Comuni molto preoccupati»
Appello ai parlamentari su legge di stabilità

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

«Come Comuni siamo molto preoccupati, questo clima determinato dall’apertura della crisi certamente non aiuta un percorso teso a far comprendere le nostre motivazioni e quindi a far approvare gli emendamenti che l'Anci ha proposto»: lo ha detto il delegato Anci per il Mezzogiorno, Vito Santarsiero (Pd), riferendosi alla decisione del Presidente del Consiglio di dimettersi subito dopo l'approvazione della legge di stabilità.   

«Sarà necessaria in queste ore un’intensa azione da parte di tutti gli amministratori locali – ha aggiunto Santarsiero - per far sì che i parlamentari di ogni parte d’Italia siano sollecitati a sostenere, ad ogni livello, gli emendamenti proposti dall’Anci alla legge di stabilità. È il clima complessivo che si è determinato nel Paese che finisce con il penalizzare i territori e bisogna augurarsi che si possa rapidamente tornare ad una condizione di governo politico capace di ben comprendere l’importanza delle questioni che attengono gli enti locali».   

«Bisogna anche mantenere alta l’attenzione rispetto all’Europa ed alla necessità di ribadire che la comunità europea rappresenta non soltanto una scelta di non ritorno, ma anche – ha concluso – un elemento da doversi rafforzare ulteriormente considerato che senza Europa non c'è sviluppo per nessun Paese del continente». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?