Salta al contenuto principale

M5S, per la presidenza del Senato scelto Orellana
In lizza c'era anche il lucano Vito Petrocelli

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Non sarà il lucano Vito Petrocelli a correre per la presidenza del Senato in quota M5S. Dopo un pomeriggio di confronto interno, il movimento ha indicato il collega Luis Alberto Orellano, nato a Caracas ma naturalizzato italiano. Erano sette i candidati in corsa per la presidenza del Senato per il Movimento Cinque Stelle, e tra questi c'era anche Vito Petrocelli, il senatore lucano. I cinque nomi in corsa per l'incarico erano emersi dalla riunione dei senatori del movimento. Ciascun candidato si è presentando ai colleghi, con il supporto di uno "sponsor" che caldeggiava la sua candidatura. Due tra loro sono poi andati al ballottaggio per la designazione finale. Tra i nomi in lizza quello di Francesco Campanella, Elisa Bulgarelli, Francesco Molinari, Vito Petrocelli e Marco Scibona. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?