Salta al contenuto principale

[VIDEO]Pittella guida il voto sprint
L'aula applaude e scappa a pranzo

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

IL vicepresidente del Parlamento Europeo, il lucano Gianni Pittella, si è guadagnato ieri l'ovazione dell'aula di Strasburgo come riportato dal sito eunews.it. Il suo merito, aver garantito ai parlamentari di poter godere della pausa pranzo dopo una mattinata di intenso lavoro. 

«Era circa l’una quando la Plenaria di Strasburgo - riferisce eunews.it - , al lavoro dalla mattina alle 8, stava votando gli ultimi provvedimenti della mattinata prima di poter fare la pausa pranzo. L’ultimo testo da mettere ai voti era una relazione su cui c’era un amplissimo consenso dell’Aula, una di quelle che vengono votate per semplice alzata di mano e su cui non si prevedevano opposizioni di sorta: la relazione “Innovazione per una crescita sostenibile: una bioeconomia per l’Europa” di Paolo Bartolozzi (Ppe)».

Pittella ha deciso a quel punto di accelerare le operazioni: 16 votazioni in 57 secondi. Al termine delle operazioni ha dato il via libera sorridendo, augurando a tutti "buon appetito". 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?