Salta al contenuto principale

Pittella annuncia ricorso:
«Certi della validità»

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 45 secondi
Nel comitato rabbia e delusione  tra i suoi
 Pittella annuncia ricorso: «Certi della  validità» 
La replica del candidato presidente
POTENZA - E ieri sera nel comitato di Marcello Pittella, in via del Gallitello, si respirava grossa amarezza e preoccupazione per la ricusazione della lista del presidente. «Riteniamo che l’atto principale sia stato consegnato insieme a tutta la documentazione necessaria alla presentazione della lista “Pittella Presidente”». Farà sapere l’ex assessore alle Attività produttive, a fine giornata. In realtà pare che i documenti al momento della chiusura della lista ci fossero tutti e che l’atto principale a questo punto sia stato perduto in Tribunale. Pittella comunque annuncia la presentazione del ricorso «certi - aggiunge - come siamo dell’attendibilità della nostra condotta conforme a quanto previsto dalla normativa vigente». 
Ma ieri tra gli uomini del presidente è scattata una caccia al responsabile per cercare di ricostruire i fatti e dove sia sia verificato l’errore.  
FOTO: Pittella, ieri sera, al comitato di Lacorazza per la presentazione della sua candidatura 

POTENZA - E ieri sera nel comitato di Marcello Pittella, in via del Gallitello, si respirava grossa amarezza e preoccupazione per la ricusazione della lista del presidente. «Riteniamo che l’atto principale sia stato consegnato insieme a tutta la documentazione necessaria alla presentazione della lista “Pittella Presidente”». 

Farà sapere l’ex assessore alle Attività produttive, a fine giornata. In realtà pare che i documenti al momento della chiusura della lista ci fossero tutti e che l’atto principale a questo punto sia stato perduto in Tribunale. Pittella comunque annuncia la presentazione del ricorso «certi - aggiunge - come siamo dell’attendibilità della nostra condotta conforme a quanto previsto dalla normativa vigente». 

Ma ieri tra gli uomini del presidente è scattata una caccia al responsabile per cercare di ricostruire i fatti e dove sia sia verificato l’errore.  

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?