Salta al contenuto principale

Il sindaco renziano De Maria:
"Pd e lista Pittella al filo di lana"

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

"IL voto è disperso tra i candidati, ma il più forte è Biagio Costanzo che è di Agromonte".

Così commenta i primi risultati dello spoglio nel suo paese il sindaco di Latronico Fausto De Maria.

"Anche qui stravince Pittella - aggiunge il renziano De Maria - ma il rapporto tra liste a lui collegate e quella del Pd o altri partiti di coalizione è più equilibrato". Secondo il sindaco corre sul filo di lana, almeno per ora. Mentre l'area renziana si conferma molto forte.

A Lagonegro la vittoria andrebbe sempre a Pittella, ma i voti sarebbero più concentrati su Ammirati della lista del Pd. I dem farebbero generalmente meglio della lista del Presidente perdendo solo in casa del candidato, a Lauria. 

De Maria segnala anche un altro dato caratteristico di Lagonegro che è quello del voto disgiunto per il consigliere Vito Di Lascio nella lista del Pdl e per Pittella presidente.

Nel complesso il rapporto tra partiti all'interno coalizione di centrosinistra resterebbe equilibrato rispetto alle previsioni. D'altra parte quello delle coalizioni di Pittella e di Di Maggio si attesterebbe sul 3 a1.

A Trecchina, dove sono già chiuse 3 sezioni su 5, secondo il sindaco Pittella si attesterebbe sopra 80%, Di Maggio resterebbe fermo all'11%, Pedicini al 2,3%, e Sel all'1%.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?