Salta al contenuto principale

Regione: rimpasto sì ma non è semplice
L’esecutivo tecnico è al capolinea dopo un anno

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

POTENZA - Rimpasto di giunta: è partita la giostra. Non c’è dubbio. All’inizio del prossimo anno la Regione avrà una nuova squadra di assessori. La giunta tecnica di esterni imposta dal presidente della Regione un anno fa alla fine di un lunghissimo braccio di ferro con il suo stesso partito era a tempo. Lo sapevano anche i muri a via Verrastro. Era incerta solo la durata. Ora si sa: un anno.
Il governatore ha dimostrato di non aver fretta. Anche se più di qualcuno nel Pd (Folino su tutti) ha insistito nel frattempo, perchè Pittella la modificasse contestualmente al congresso regionale della scorsa estate. Alla fine però, il decisionismo del presidente della Regione ha prevalso.

s.santoro@luedi.it

(L'articolo completo sull'edizione acquistabile online e in edicola)

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?