Salta al contenuto principale

EXPO, Rosa (FdI): «Consiglio esautorato»
Chi e quando ha deciso la strategia da attuare?

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

«Sulla programmazione dell’Expo, Pittella vuole mano libera ed esautora il Consiglio delle sue prerogative: 30 mila euro per un “mega evento innovativo” di presentazione sul tema acqua da tenere a Milano in pieno Expo 2015». Parte da qui il consigliere regionale Gianni Rosa (Fratelli d'Italia) per denunciare «approssimazione e confusione sui ruoli e sui metodi».

All’Expo di Milano mancano ormai pochi mesi, ma il Consiglio e le Commissioni consiliari, ai quali spetta la valutazione della programmazione delle attività, «stanno ancora aspettando il programma per la partecipazione all’Expo, e la Giunta, evidentemente in ritardo visto che l’evento inizierà tra poco meno di tre mesi, approva manifestazioni in assoluta autonomia, esautorando il Consiglio delle competenze sue proprie».

Fratelli d'Italia ha depositato un'interrogazione per sapere se la cabina di regina voluta dalla Giunta ha esautorato il Consiglio dell’attività di programmazione in relazione all’Expo 2015 o se questa resta prerogativa del Consiglio Regionale.

«L’Expo - continua Rosa - è una vetrina importantissima per la nostra Regione, un’occasione da non perdere. Ma è necessaria una programmazione attenta e puntuale che spetta al Consiglio Regionale. Bisogna fare chiarezza, subito».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?