Salta al contenuto principale

Un disegno di legge sulla cooperazione
La Regione lancia le cooperative di comunità

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

Promozione dei principi della responsabilità sociale e del decentramento dei poteri, nascita di nuove imprese, sviluppo e consolidamento di quelle esistenti.

Sono questi - secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa - i cardini del disegno di legge per la promozione e lo sviluppo della cooperazione in Basilicata, approvato dalla Giunta regionale. «L'iniziativa - ha spiegato il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella - prende le mosse dalla necessità di un aggiornamento delle norme esistenti al fine di rafforzare sul territorio il valore dell’offerta cooperativistica e di qualificare il livello di partecipazione alla programmazione regionale».

«Il mondo delle cooperative - ha aggiunto Pittella - svolge una funzione anticiclica, riconosciuta da studi dell’Euricse e dalle indagini di Unioncamere. Per questo motivo la Regione Basilicata vuole imprimere una forte accelerazione a tutti i processi in grado di sostenere la ripresa dell’economia regionale. Le cooperative - commenta ancora il Presidente della Regione Basilicata- hanno svolto un ruolo fondamentale sia riguardo ai servizi erogati, sia riguardo al mantenimento dell’occupazione. Per questo motivo abbiamo lavorato per rafforzare il legame tra cooperazione e attuazione delle politiche attive del lavoro, in particolar modo verso quelle indirizzate al recupero di persone svantaggiate ed espulse dal mercato del lavoro».

Con questo disegno di legge - ha proseguito Pittella - abbiamo voluto sperimentare le cosiddette 'cooperative di comunità'. Si tratta di una novità significativa in cui la Basilicata, assieme a poche altre Regioni, intende essere d’esempio legislativo. Con ciò - ha concluso - vogliamo potenziare la produzione di beni e servizi in quei piccoli comuni dove si avverte ancora forte il disagio socio economico e il calo demografico». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?