Salta al contenuto principale

«Bubbico non è indagato in alcun procedimento»
La precisazione del Viminale sul viceministro

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

Il caso Lupi ha ancora strascichi rispetto al comportamento e alle decisioni su altri "pezzi" del governo Renzi. Ma c'è anche una precisazione da fare e riguarda il numero due del Viminale, Filippo Bubbico.

Il nome del viceministro dell’Interno è stato indicato tra i componenti del governo indagati, l’ufficio stampa del senatore precisa che il «viceministro non è indagato in alcun procedimento giudiziario». 

Bubbico, si sottolinea, «è stato sottoposto a giudizio per abuso d’ufficio, per il quale ha rinunciato alla prescrizione, ed è stato assolto dal tribunale di Potenza il 15 dicembre 2014 perché il fatto non sussiste».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?