Salta al contenuto principale

«Serve far crescere la fiducia dei cittadini nelle istituzioni»
Il messaggio d'ottimismo nella festa della Repubblica

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Dal messaggio per la Festa del 2 giugno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, «arriva per noi rappresentanti della pubblica amministrazione un impegno affinché facciamo crescere la fiducia dei cittadini nelle istituzioni». Lo ha detto stamani, a Potenza, il viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, partecipando alla cerimonia per la Festa della Repubblica.

Dal tetto della prefettura del capoluogo lucano, sospesi sulle corde, Vigili del Fuoco hanno srotolato un grande tricolore. «Qui nel Mezzogiorno - ha aggiunto Bubbico - ci sono, soprattutto tra i giovani, importanti risorse di legalità e di fiducia. Possiamo e dobbiamo farcela - ha concluso il viceministro - per lasciarci alle spalle la recessione e costruire un futuro pieno anche di occupazione e di fiducia».

Alla cerimonia di Potenza - aperta dal prefetto Antonio D’Acunto e dal sindaco Dario De Luca - ha partecipato anche il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd): «Celebriamo questa giornata - ha detto il governatore - con sentimenti di emozione e fierezza. L’Italia, a fatica, sta provando a uscire dalla crisi. Bisogna, allora, abbandonare la sterile polemica e, tutti insieme, avviarci verso un futuro in cui la Costituzione rimanga guida costante. Dalla Basilicata - ha concluso Pittella - con l’esempio di Melfi (Potenza) che può diventare un punto di riferimento mondiale per il settore dell’automotive, parte oggi un messaggio di ottimismo». (ANSA).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?