Salta al contenuto principale

Sblocca Italia, referendum antitrivelle
Il consiglio regionale approva i sei quesiti

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Il consiglio regionale della Basilicata è stato il primo ad approvare oggi, a maggioranza, la proposta di sei referendum abrogativi in tema di estrazione di idrocarburi, riferiti ad alcune parti dell’articolo 38 dello "Sblocca Italia" (e di alcune norme collegate), e dell’articolo 35 del «decreto Sviluppo».

Lo scorso 11 settembre l’Assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali approvò all’unanimità, su proposta del Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Piero Lacorazza (Pd), la predisposizione dei quesiti sullo «Sblocca Italia» e sul «decreto Sviluppo»: nei prossimi giorni la discussione e la votazione sui quesiti sarà affrontata in altri dieci Consigli regionali.

«Non si può decidere solo a Roma il destino dei territori», ha spiegato Lacorazza, poiché «le Regioni devono rivendicare unitariamente uno spazio per il confronto, anche così si alimenta e si rafforza il principio di leale collaborazione con
lo Stato e si tutelano le prerogative delle Regioni e dei territori». (ANSA).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?