Salta al contenuto principale

«La Puglia potrebbe traghettare l’evento Matera2019»
La strategia turistica secondo Michele Emiliano

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Sul fronte del turismo la Puglia «potrebbe traghettare l’evento di Matera2019» come grande opportunità anche per gli altri territori che fanno parte della macroregione Adriatico-Ionica (Eusair).

A lanciare la proposta il governatore della Puglia, Michele Emiliano, in occasione dell’incontro 'La macroregione Adriatico-Ionica per lavoro e crescità tenuta a Bruxelles nella sede della Regione Emilia Romagna.

Anche se Matera «non fa parte della macroregione, è a 50 chilometri da Bari e sarà capitale europea della cultura», ha ricordato il governatore pugliese. Nel contesto della Eusair, «la Puglia si occupa del pilastro turistico e quindi cercherà di mettere a disposizione la sua esperienza a disposizione delle altre regioni sorelle» ha detto Emiliano.

«I successi che la Puglia ha avuto nell’incrementare il flusso turistico - ha spiegato il governatore - sono fondati sull'esaltazione del territorio locale, per far apprezzare al turista la cultura, l’arte, la musica. Come avviene durante la Festa della Taranta, che richiama artisti di tutto il Mediterraneo e in particolare dei Balcani, costruendo numeri turistici impressionanti, senza grandi investimenti economici», ha aggiunto Emiliano.

Il governatore della Puglia ha inoltre riferito che proseguono i contatti con il premier albanese Edi Rama «per costruire singoli progetti comuni». In particolare «stiamo pensando ad un progetto in cui l’acquedotto pugliese partecipi alla gestione delle risorse idriche dell’Albania e poi si veda come usarle anche dall’altra parte» dell’Adrtiatico, ha detto Emiliano. (ANSA)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?