Salta al contenuto principale

Visite guidate della Lipu
per ammirare le cicogne

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

COSENZA - La Lipu, da anni impegnata per la tutela della Cicogna bianca specie protetta e contemplata dalle direttive comunitarie, promuove una giornata nazionale dedicata a questo splendido e storico simbolo di positività tra uomo e natura allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica. La Cicogna bianca è una specie che tutti conoscono ma che pochi ancora hanno avuto la possibilità di osservare in natura. E' per questo che la Lipu organizza per domenica 16 giugno il «Cicogna day» ovvero una serie di iniziative e appuntamenti con visite ai vari siti di riproduzione per assistere rispettosamente alla vita delle cicogne che hanno messo su famiglia in alcune aree del nostro Paese, conoscere la loro storia, le migrazioni, le abitudini e cosa le minaccia. 

La Cicogna bianca è una specie assente dall’Italia dal XVI secolo, da qualche anno è tornata a nidificare anche in Calabria e per farlo utilizza le piattaforme (nidi) artificiali che la sezione provinciale della Lipu di Rende (con il supporto dell’Enel) ha posizionato su tralicci e pali elettrici. Sono attualmente 16 le coppie di cicogne nidificanti tra la provincia di Cosenza e Crotone di cui 15 su nidi artificiali. Per osservare questi rari eventi di vita naturale la sezione Lipu di Rende ha selezionato alcuni siti riproduttivi della Cicogna tra la provincia di Cosenza e Crotone, dove si svolgeranno le visite guidate.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?