Salta al contenuto principale

Medaglia d'oro al Birrificio del Vulture: la "So' Biologa" premiata a Barcellona

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
La birra prodotta a Rionero premiata a Barcellona con la medaglia d'oro
Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

RIONERO IN VULTURE - Non solo Aglianico: il Birrificio del Vulture sta festeggiando la medaglia d'oro, ricevuta lo scorso fine settimana al Barcelona Beer Challenge, con la «So' Biologa» nella sezione American Stout. Il microbirrificio artigianale di Rionero in pochi anni è riuscito a imporsi nel panorama internazionale, e il riconoscimento arriva a coronamento di un impegno e della passione di un gruppo di giovani homebrewers lucani che ha deciso di mettersi in gioco. Sfida vinta due volte, nel distretto vocato al vino rosso e nella terra della rinnovata emigrazione giovanile.

L'idea del Birrificio del Vulture, parte dad lontano e precisamente dal 2009, anno in cui Ersilia D'Amico e Donatello Pietragalla mossi dalla comune passione per la birra artigianale di qualità, pensano bene di attrezzarsi a dovere per poter iniziare a produrre le proprie birre in casa, dando il via alla loro personale carriera da homebrewers. Come quasi tutti, si inizia con il kit di fermentazione, per poi passare alla produzione "all-grain", che consente loro di lavorare in modo diretto con le materie prime, personalizzando maggiormente le produzioni e di conseguenza accrescere le proprie soddisfazioni, gettando le basi per quello che da sogno diventerà realtà: aprire un microbirrificio in un territorio non proprio a vocazione brassicola, madre del vino Aglianico, dalla notte dei tempi, terra arida e zona in cui la birra artigianale, non ha ancora trovato il proprio habitat, almeno fino ad allora. Nell’arco di meno di un decennio, i premi dimostrano il contrario...

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?