Salta al contenuto principale

Matera, la nuova stazione Fal firmata Boeri sarà completata a 2019 inoltrato

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Il rendering della nuova stazione delle Fal a Matera firmata dall'archistar Stefano Boeri
Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

MATERA - Uno spazio pubblico riconoscibile, fruibile da cittadini e viaggiatori, tra centro direzionale e centro storico, caratterizzerà a Matera il progetto della nuova stazione centrale delle Ferrovie Appulo Lucane in piazza Visitazione, disegnato dall’architetto Stefano Boeri. Il progetto è stato presentato oggi a Matera dallo stesso progettista nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il presidente delle Fal, Matteo Colamussi, il sindaco Raffaello De Ruggieri, il presidente della giunta regionale di Basilicata, Marcello Pittella, e Salvatore Nastasi referente del Ministero per lo sviluppo economico per le opere pubbliche di Matera 2019.

L’intervento consiste nella ristrutturazione edilizia, con riqualificazione funzionale della stazione e del relativo materiale tecnologico e ferroviario, e nella realizzazione di un nuovo spazio di accoglienza e dei servizi. Sarà realizzata una grande apertura ricavata nel solaio di copertura della galleria interrata, di forma rettangolare, di 440 metri quadrati, consentendo l’areazione dello scalo ferroviario. In superficie verrà realizzato il nuovo fabbricato, alto 12 metri, con una copertura di 44 per 33 metri di dimensione.

Il costo dell’opera è pari a 5,5 milioni di euro. Il committente, le Fal, conta di realizzare l’opera in due fasi, a cominciare dal prossimo giugno, e di completarla entro maggio 2019. Boeri ha anche presentato una simulazione, sulla quale dovrà lavorare l’amministrazione comunale per la sistemazione del verde, dell’arredo urbano e degli spazi circostanti. Colamussi ha aggiunto che si tratta di una sfida importante per Matera 2019 da raggiungere con il concorso tutti, nell’ambito di un programma più vasto per ridurre i tempi di percorrenza tra Bari e Matera. La nuova stazione dovrebbe essere fruibile per il 19 gennaio 2019.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?