Salta al contenuto principale

Un grande Zaza all'Olimpico
ma la Roma trova il pareggio

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

NON è bastato un grande Simone Zaza per espugnare l'Olimpico. Il Sassuolo si è fatto rimontare due gol di vantaggio dalla Roma, che resta quindi a meno quattro dalla Juventus capolista. L'attaccante di Metaponto ha dato spettacolo nel primo tempo: al 15' un retropassaggio verso De Sanctis ha visto il portiere giallorosso incerto nel rinvio, con Zaza abile in pressing ad entrare in scivolata deviando il pallone in porta. Il raddoppio dopo appena 3', quando un lancio da centrocampo ha innescato la progressione del centravanti lucanom abile ad eludere il fuorigioco e a sparare alle spalle di De Sanctis. Sul doppio vantaggio però il Sassuolo non ha retto. Al 33'st LjiaJic trasforma un rigore concesso dall'arbitro Irrati per un fallo di mani di Vrsaljko. Il pari arriva in pieno recupero, quando è ancora il serbo ad essere servito da Florenzi, partito in sospetta posizione di offside. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?