Salta al contenuto principale

Coletti lascia il Matera e va al Foggia
Auteri in cerca di un nuovo play

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

ENTRA nel vivo il mercato estivo del Matera. Dopo l’annuncio di Tommaso Coletti al Foggia, c’è da trovare un sostituto degno del ruolo di playmaker della squadra.
Assicurate le prestazioni di Gaetano Iannini, e con Giovanni Di Noia vicinissimo al rinnovo del prestito da Bari, ci sarà un tassello importante da completare all’intero della rosa a disposizione di mister Gaetano Auteri. Un tecnico attento all’impostazione di gioco, che senza dubbio avrà già la soluzione al problema. Un dilemma che potrebbe avere diverse risoluzioni, ma fare nomi a caso, oggi, non avrebbe molto senso. La società sta già lavorando con intensità al nome del prossimo “organizzatore di gioco” del Matera 2015/2016, ma sotto traccia, senza cioè dare adito ad altre società di poter interferire nei propri piani.

Serve un calciatore di esperienza e di sostanza, che sia in grado di prendersi sulle spalle la squadra e gestire entrambe le fasi di gioco. Non serve solamente un mediano dai piedi buoni, ma anche un centrocampista che sia in grado di interdire l’azione offensiva degli avversari, interrompendo le trame di gioco e coprendo gli spazi davanti la difesa. Un centrocampista completo, che assieme a Iannini (che garantisce la fase di spinta e di collaborazione con l’attacco) possa completare la linea a quattro che, con molta probabilità il riconfermato tecnico siciliano riproporrà, andando a scegliere i giocatori più confacenti al proprio progetto tecnico e tattico. Una scelta che sarà fondamentale per il prossimo Matera e, con molta probabilità, sarà il primo colpo (escluse le riconferme), che Mariano Fernandez, in accordo con il presidente Saverio Columella, piazzeranno nei prossimo giorni di calciomercato.

Intanto, proprio per quel che riguarda le riconferme, questa settimana sarà quella decisiva per mettere nero su bianco un nuovo anno a Matera di giocatori fondamentali per il gruppo, lo spogliatoio e le scelte tattiche dell’allenatore. Faisca e Mazzarani dovrebbero essere i primi riconfermati accanto a Letizia, Carretta, Pagliarini e ovviamente, capitan Iannini. Mentre, la trattativa con Bifulco è ancora aperta, viste le tante proposte arrivate dalla Calabria per l’esperto estremo difensore, che potrebbe, dopo tre anni, decidere di provare una nuova esperienza. In caso di partenza del portiere, il Matera sta già valutando un sostituto importante. Gori, portiere che ha appena vinto il campionato con la Salernitana, è tra i papabili. Si valuta anche la riconferma di De Franco, che tornerà a disposizione a settembre e, probabilmente, utilizzabile per una gara ufficiale non prima della fine del mese, o per ottobre.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?