Salta al contenuto principale

Per il Potenza subito in campo i nuovi arrivati
Ma Jeda ha gia le valigie pronte

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 45 secondi

Polvere di stelle. L’avventura potentina del brasiliano Jeda sembra essere già arrivata ai titoli di coda. «E’ un professionista di cui non si può mettere in discussione l’impegno - spiega il dg rossoblù Corrado Del Giudice -, ma sconta un ritardo atletico, accentuato dall’età, che non ci consente di aspettarlo ancora». Si cercherà di risolvere consensualmente l’accordo economico, considerato che a nessuna delle due parti conviene andare avanti così. «Il giocatore e il suo procuratore si sono messi a disposizione per non creare alcun tipo di problema al Potenza - prosegue Del Giudice -, nel frattempo il ragazzo resta a disposizione dell’allenatore che non ha mai mancato di sottolineare i suoi miglioramenti e la sua dedizione». La realtà è che però la politica dei grandi nomi - si veda anche la gestione di Agostinelli - ancora una volta non ha pagato.

Contro l'Aprilia sono invece pronti al debutto il centrocampista Luigi Vitale (1991, ex Termoli) e il portiere Pietro Di Costanzo (1994, già a Pomigliano e Sorrento). La necessità di proporli subito nell'undici di partenza deriva dalle assenze a centrocampo (squalificati Oretti e Pizzutelli) e dai problemi alla schiena del numero uno titolare Napoli che non si è allenato per tutta la settimana.  Il Potenza ha tesserato anche l’argentino Franco Betancourt ('92, alla Samb nella passata stagione), ma per mandarlo in campo serve il nulla osta dell’ufficio tesseramenti.  

SOCIETA' «Sono anche arrivate alcune vertenze da parte dei tesserati della passata stagione - ha concluso Del Giudice - ma stiamo gestendo le trattative con serenità. Il club in questo momento è in mano a imprenditori seri che lo stanno gestendo senza difficoltà, ma ciò non toglie che un contributo concreto di forze del territorio sarebbe ben accetto. Stiamo trattando un'importante sponsorizzazione e devo dire che anche l'amministrazione comunale, attraverso l'assessore allo sport Salvia, si è resa disponibile per collaborare a una migliore gestione della struttura del Viviani". 

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?