Salta al contenuto principale

#InsiemecontrolaSLA
Chiellini lancia la raccolta fondi

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

Il mondo del calcio e della ricerca scientifica non sono mai stati così vicini. È Giorgio Chiellini a lanciare l’invito a “vincere insieme la partita della ricerca sulla Sla” nello spot in onda in questi giorni e fino al 12 dicembre sulle tv. Non è la prima volta - l’aveva già fatto in occasione del 5perMille - che il difensore azzurro presta il suo volto ad AriSLA, la Fondazione Italiana di Ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica (www.arisla.org), per promuovere la ricerca sulla patologia neurodegenerativa che in Italia attualmente conta circa 6mila malati.

Adesso la Fondazione – il cui presidente Mario Melazzini è medico e malato di Sla – lancia la sua prima campagna di sms solidale (è possibile donare da rete fissa 2 o 5 euro e 2 euro da cellulare tramite sms al numero 45508 per finanziare il progetto di ricerca Cardinals) e Chiellini ci mette la faccia: “La mia esperienza di calciatore - dichiara - mi ha insegnato che solo contando sul supporto dell'altro è possibile superare le sfide più ambiziose. Ecco perché è fondamentale che ognuno sia consapevole del valore del proprio contributo per poter vincere una partita importantissima come quella contro la SLA: insieme si può fare certamente la differenza e sostenere il prezioso lavoro dei ricercatori”.

Il calciatore bianconero ha, intanto, innescato un meccanismo virale su Twitter: dopo la donazione ha condiviso lo screenshot e “nominato” altri amici del mondo del pallone invitandoli a donare per la ricerca: l’ex ct della Nazionale Marcello Lippi, il capitano rossonero Riccardo Montolivo e il centrocampista juventino Luca Marrone hanno raccolto la sfida per mettere in rete il gol più importante del solito, quello della speranza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?