Salta al contenuto principale

Per il Melfi segnali incoraggianti
in vista della trasferta di Agrigento

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

IL pareggio spettacolare conquistato contro il Catania ha lasciato un senso di fiducia in casa gialloverde. Il Melfi non ha centrato il successo che manca da inizio ottobre, ma se l’è giocata alla pari contro una delle big del campionato (per quanto penalizzata dalla classifica). Si inizia a vedere la mano del tecnico Ugolotti che influenzerà con le sue indicazioni la campagna di rafforzamento che la società metterà in atto a gennaio. Il Melfi andrà in cerca di un difensore centrale esperto, di un centrocampista da affiancare al sempre affidabile Giacomarro e di una prima punta che abbia confidenza con il gol. Manca infatti un terminale offensivo di riferimento, nonostante i trequartisti (su tutti Herrera) abbiano garantito sempre un buon rendimento anche in zona gol. La ripresa del lavoro è prevista per questo pomeriggio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?