Salta al contenuto principale

Metapontino ko ai rigori
Festa per la Vultur a Picerno

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

La precisione dagli undici metri premia ancora la Vultur. Dopo 310 giorni dalla finale vinta al Viviani contro il Pomarico, la squadra di D'Urso si impone nuovamente ai calci di rigore contro il Real Metapontino. 3-0 dal dischetto dove le reti di Salvia, Toglia e Scavone hanno mandato in visibilio i circa 1500 tifosi bianconeri giunti al Curcio di Picerno. Gli jonici hanno iniziato per primi sbagliando tutte e tre le esecuzioni: Ambrosecchia calcia alto, mentre Persia e De Seta si fanno ipnotizzare dai guantoni di Della Luna. Proteste metapontine per due gol annullati a Cotello a fine primo tempo, ma corrette entrambe le decisioni del direttore di gara. Dunque nell'anno solare Vultur Rionero bissa la Coppa Italia regionale passando a quella nazionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?