Salta al contenuto principale

Pardo, Conti e D'Imporzano
Il Potenza riparte con nuove idee

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

IL Potenza ha ripreso a lavorare al Viviani, agli ordini del tecnico Marra e del preparatore atletico Piscitelli che ha predisposto un programma alimentare per recuperare la forma dei giocatori dopo le festività natalizie. 

PLAY IN PROVA E' ancora atteso il ghanese Yaw Asante (1991) dopo aver sostenuto già qualche giorno di allenamento prima dell’ultima sfida del 2015 contro il Pomigliano. Non sono in discussioni le qualità tecniche dell’ex Cosenza e Grosseto, ma andrà valutato dal punto di vista fisico nel momento in cui tornerà ad aggregarsi al gruppo. Ma l’intenzione di rinforzare il reparto mediano è tale che Marra si è riservato pure un piano B. Almeno fino al 30 dicembre si allenerà con il Potenza l’esperto Alessio D’Imporzano (1983), già visto in D dal 2009 al 2012 con Pomigliano, Arzanese e Bisceglie. In precedenza, per il centrocampista di La Spezia, tanto professionismo con maglie importanti (Reggiana, Pro Sesto). In realtà nelle ultime due stagioni è finito un po’ fuori dai radar per la scelta di avvicinarsi alla famiglia (vive in Friuli). Ha militato nel campionato di Eccellenza friulano con Cjarlins e Lignano Sabbiadoro. Esperienze poco gratificanti, al punto che il giocatore avrebbe deciso di rimettersi in gioco.

UN LEADER IN DIFESA Per un intreccio di amicizie potrebbe avvicinarsi invece al club rossoblù Christian Conti (1987). Il centrale difensivo romano si è svincolato con lauta buonuscita dalla Virtus Francavilla e aspetta una proposta seria, visto che è rimasto scottato dalla prima fugace esperienza in D nei mesi scorsi. Conti infatti, fino a giugno scorso, ha sempre giocato in Lega Pro. A Francavilla è entrato in contrasto con il tecnico Calabro fino a maturare la decisione congiunta di separare le rispettive strade. Si tratterebbe di un nome di primissimo piano per la categoria, forse meno inavvicinabile di quello che si potrebbe pensare. Conti infatti vanta uno stretto rapporto di amicizia con Emanuele Testardi - ultimo arrivato nell’attacco potentino -, con l’ex siracusano che sta spingendo non poco per convincere il difensore a seguirlo in Basilicata.

ALTRE PISTE Sembra a buon punto la trattativa per il portiere Pardo (‘97), attualmente in prestito dal Padova al Taranto. Si potrebbe sbloccare all’inizio del nuovo anno, così come il ragionamento con l’Ischia per l’esterno destro difensivo Puca (‘97). Pare invece sfumato l’interesse per l’esterno offensivo Angelilli, svincolato dal Fondi. Il Potenza ha sondato Riccardo Pasi (1990), ex Bologna e Cremonese, ma l’attaccante emiliano non pare intenzionato a scendere tra i dilettanti.

Twitter @pietroscogna

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?