Salta al contenuto principale

Lega Pro, il Matera prepara la prossima stagione

Idea per il direttore sportivo. I dubbi su Auteri

Basilicata
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Gianluca Torma
Tempo di lettura: 
1 minuto 45 secondi

MATERA - Gianluca Torma. Non si tratta di un nuovo acquisto da mandare in campo, ma di una figura dirigenziale molto importante. Infatti pare che l’ex difensore napoletano, ma andriese ormai di adozione, possa ricoprire la carica di direttore sportivo nel nuovo Matera Calcio che Columella sta plasmando. Torma da calciatore, dicevamo, giocava in difesa e ha vestito le maglie, tra le altre di Andria, Lucchese, Catania, Castrovillari e Chieti, per poi passare dalla parte dirigenziale lavorando con la Ternana e con i pugliesi dell’Andria.

A Matera sarebbe una figura importante per allestire il mercato e lavorare alla creazione della nuova squadra che però bisogna capire a chi sarà affidata. Infatti ad oggi non c’è ancora nulla di certo sul futuro di Auteri a tinte biancazzurre.

Il tecnico, che è sempre sotto contratto con il club della Città dei Sassi, è fortemente corteggiato dal Padova che vuole a tutti costi portare il tecnico siciliano in Veneto. Ma c’è da fare i conti con Columella che certamente non vuole mollare la presa, anzi. Infatti questo struttura che Columella sta formando iniziando proprio da Torma è un modo per far capire ad Auteri che quello che sta per nascere sarà un Matera più strutturato. Ma il progetto del patron non si ferma solo a Torma.

Sono al vaglio anche alcune importanti figure da inserire nell’organigramma societario. Al momento queste restano molto coperte, ma ci sono almeno altre due caselle che a breve potrebbero essere riempite, con uomini di affidamento nel panorama calcistico. Il tutto per essere pronti al nuovo incontro con mister Auteri messo in agenda per i primi giorni della nuova settimana.

La festa della curva

Intanto ieri sera è andata in scena la festa della Curva Sud, organizzata dagli UCSM. Un momento di socializzazione nella quale la curva si è aperta a tutti gli appassionati biancazzurri. Panini, bibite, cori da stadio, tanto entusiasmo, ma soprattutto tanto attaccamento ai colori biancazzurri. Il tutto nella cornice dello stadio “XXI Settembre - Franco Salerno” da sempre la casa dei tifosi materani. Un momento anche per parlare del futuro della squadra, delle prospettive, dei desideri e delle aspettative.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?