Salta al contenuto principale

Benestare, le autorità ripartono
e i criminali rubano il bestiame

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

BENESTARE - Appena due giorni addietro la presenza delle massime autorità di pubblica sicurezza provinciali unitamente ad un alto rappresentante del Governo e Benestare stamani si è svegliato con l’ennesimo episodio di criminalità. Un paese sotto assedio delinquenziale in cui dai furti nelle abitazioni si è passati alla sottrazione di bestiame come nel selvaggio West. L’accaduto in contrada Fego. nella frazione Russellina, ai danni di una piccola azienda a conduzione familiare. I malviventi hanno tagliato il grosso lucchetto del capannone ed hanno prelevato circa la metà dei venti esemplari di ovini e caprini che si trovavano all’interno. Visti i precedenti la speranza dei benestaresi e che, se non lo avesse già fatto, il settore veterinaria dell’azienda provinciale sanitaria di Locri attivi immediatamente il sistema elettronico, attraverso il codice identificativo di ritrovamento di cui gli animali trafugati sono dotati

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?