Salta al contenuto principale

Per le cosche del Tirreno cosentino arriva

una raffica di assoluzioni e nessun ergastolo

Calabria
Tempo di lettura: 
1 minuto 47 secondi

COSENZA - Nove assoluzioni e condanne massime a 10 anni e 4 mesi, contro le richieste del pm che partivano da sei ergastoli e pene pesantissime per tutti. E' questo l'esito del processo di primo grado, con il rito abbreviato, che vedeva alla sbarra 28 persone che avevano scelto di essere giudicati con il rito alternativo che prevede un terzo di sconto della pena.

LA VICENDA. A fronte di 77 indagati sono stati soltanto tre i proscioglimenti decisi dal Gup distrettuale al culmine dell’udienza preliminare di Tela del Ragno, avviando il processo scaturito dalla maxioperazione curata dalla Dda di Catanzaro nell’ambito della quale, a fine marzo dello scorso anno, furono emessi ben 63 ordini d’arresto a carico di picciotti e capoclan del Tirreno cosentino. A quel punto 28 dei 75 imputati avevano chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato. Quindi, per 17 accusati di omicidio il processo è iniziato lo scorso mese di giugno davanti la Corte d’assise di Catanzaro. Per gli imputati accusati soltanto di associazione mafiosa e reati minori, invece, il processo inizierà dinanzi al Tribunale di Paola il prossimo 29 settembre. Le accuse contestate agli imputati sono di associazione mafiosa, omicidio, tentato omicidio, estorsione, usura, porto abusivo di armi, munizionamento e materiale esplodente.

LEGGI IL DOSSIER DINAMICO
CON TUTTE LE NOTIZIE E GLI ARTICOLI
SULL'OPERAZIONE TELA DEL RAGNO

LE CONDANNE. (tra parentesi le richieste del pm) Mario Scofano 10 anni e 4 mesi (ergastolo); Pasqualino Besaldo 10 anni e 4 mesi (ergastolo); Domenico La Rosa 10 anni e 4 mesi (18 anni); Sergio Carbone 10 anni e 4 mesi (14 anni); Vincenzo La Rosa 10 anni (18 anni); Gennaro Bruni 10 anni (16 anni); Domenico Cicero 10 anni (10 anni); Ettore Lanzino 10 anni (10 anni); Carlo Lamanna 7 anni e 9 mesi (ergastolo); Giuseppe La Rosa 6 anni e 8 mesi (ergastolo); Michele Bloise 6 anni e 8 mesi (4 anni); Pier Mannarino 6 anni, 2 mesi e 20 giorni (6 anni); Pietro Lofaro 6 anni e 2 mesi (6 anni); Romolo Cascardo 6 anni e 2 mesi (6 anni); Gianluca Serpa 5 anni (ergastolo); Antonella D’Angelo 5 anni (6 anni); Fabrizio Rametta 4 anni e 8 mesi (6 anni); Sonia Mannarino 3 anni e 4 mesi (3 anni); Daniele Lamanna Assolto (ergastolo); Luciano Poddighe Assolto (15 anni); Paolo Calabria Assolto (15 anni); Guerino Folino Assolto (14 anni); Alfredo Palermo Assolto (7 anni); Salvatore Serpa Assolto (7 anni); Francesco Desiderato Assolto (7 anni); Mario Severino Assolto (6 anni); Mario Attanasio Assolto (6 anni)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?