Salta al contenuto principale

Crotone, dopo le tensioni al Cie
vertice al Viminale per interventi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

CROTONE - Riunione oggi al Viminale per fare il punto sulla situazione dei Cie italiani e delle singole criticità delle strutture. Intorno al tavolo i responsabili provinciali dei Centri di identificazione ed espulsione che hanno incontrato il direttore centrale dell’Immigrazione Giovanni Pinto. Molti Cie, nelle scorse settimane, sono stati al centro di rivolte e disordini: da Gradisca a Crotone, da Torino a Modena. Dunque, la riunione, convocata oggi - a quanto si apprende - è servita per "valutare e confrontarsi sulle principali problematiche delle strutture al fine di trovare le migliori strategie di gestione e le modalità operative nell’attività di vigilanza e sicurezza interna ed esterna".

La situazione di Crotone è stata negli ultimi giorni particolarmente critica. Il Cie è stato danneggiato nel corso di un'azione di protesta, quindi sono seguite altre manifestazioni. Tensioni ci sono state anche nel corso della visita del ministro per l'Integrazione Cecilie Kyenge.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?